Chi siamo

Scopri Tradizione e Gusto
Tradizioni d’avanguardia
Ogni scoperta ci sorprende

Ogni scoperta ci sorprende, ci offre altre strade, ci mette al mondo di nuovo.
La riscoperta è un piacere ancora più raffinato, perché ci mette di fronte a qualcosa che avevamo scordato ma che in realtà non abbiamo mai perduto. Nella realtà di Tradizione & Gusto convergono due fattori: il piacere della riscoperta (intesa come recupero della tradizione) e la valorizzazione delle autenticità.
Il risultato è la qualità sostenibile. La pura avanguardia ottenuta lavorando sulle materie prime, sulla sostanza. C’è chi in nome del futuro sacrifica il passato. Noi crediamo che recuperare la tradizione sia la migliore innovazione, perché avere consapevolezza di ciò che è stato dà più gusto al futuro.

Fattori di qualità
Il Fattore “T”, il Fattore “&” e il Fattore “G”

La tradizione e il gusto sono i due elementi che contraddistinguono i nostri prodotti. Ognuno ha la sua storia e le sue qualità.Per raccontarle abbiamo intrapreso una strada semplice e chiara: i fattori T & G.

 

t-e-g-loghi

 

 

Il “T” ci parla della storia, della provenienza, della riscoperta. La strada che un prodotto ha fatto per arrivare fino a qui è scritta nel suo fattore T.

L’ “&” ci parla di ricerca e sviluppo, dell’innovazione applicata allo studio e alla creazione di nuove esperienze di gusto. Gli innovatori per tradizione si riconoscono dal fattore &.

Il “G” ci parla delle proprietà, delle peculiarità, delle unicità. I segni particolari del prodotto sono scritti nel suo fattore G.

Per questo motivo, per dare un nome e una ragione ad ogni prodotto, abbiamo abbinato ad ognuno i suoi fattori T e G.

Da che parte stare?
Dalla parte dei buoni

Tradizione & Gusto ha scelto da che parte stare. Dalla parte degli agricoltori scrupolosi e della ristorazione di qualità, dalla parte di tutti coloro che amano il cibo e hanno a cuore la terra, dalla parte di chi ha l’abitudine di cercare sempre sapori nuovi. Insomma, Tradizione & Gusto è dalla parte dei buoni.

Chi sono i buoni?
Prodotti, produttori e consumatori

Un solo aggettivo per parlare di prodotti, produttori e consumatori. La bontà è la sola dinamica che muove il nostro processo produttivo: i buoni (agricoltori, allevatori, produttori, imprenditori animati da buoni principi in nome della tracciabilità e della sostenibilità) fanno cose buone (pasta, formaggi, carni, di alta qualità) per buoni consumatori (buoni intenditori, buongustai, consumatori attenti e consapevoli).

team_image
Responsabile Brand

Dario Frega

Nato nel 1973. Inizia ad appassionarsi al mondo dell’enogastronomia fin da giovane, consegue il diploma di sommelier AIS e prosegue nello studio e la conoscenza dei prodotti e della cucina. Nel 2001 è il direttore commerciale della neonata HQF, prosegue con importanti esperienze a Il Borro e Bersi Serlini. Dopo una lunga parentesi da ristoratore decide di tornare ad occuparsi esclusivamente di materia prima e nel 2013 viene chiamato da Roberto Capecchi per occuparsi del brand dedicato all’alta qualità. Dopo un primo lungo periodo dedicato alla ricerca e alla selezione dell’assortimento, il 20/04/2015 viene presentato in nuovo catalogo. Sempre impegnato nell’attività di selezione oggi coordina le attività del brand e sviluppa la formazione della rete commerciale.

team_image
Progetti Speciali

Federica Capecchi

Nata nel 1990 in una famiglia di imprenditori da due generazioni, è cresciuta con valori sani e genuini trasmessi dai propri genitori quali il rispetto, l’onestà nel rapporto con gli altri e l’entusiasmo per il futuro.
Terminati gli studi nel 2015, conseguendo la laurea specialistica con lode in Economia presso l’Università di Roma Tor Vergata, ha iniziato da subito a lavorare con passione nell’azienda di famiglia.
È oggi impegnata nel seguire i nuovi progetti di sviluppo della propria impresa.

team_image
Qualità

Antonella Domenici

Nata nel 1983. Laureata in Tecnologie e Biotecnologie degli alimenti presso la Facoltà di Agraria di Perugia, entra nel mondo del lavoro come auditor di controllo di conformità del servizio di ristorazione scolastica erogato nelle scuole del Comune di Roma. Entra in Capecchi nel 2012 come Responsabile Assicurazione Qualità dove si occupa di mantenere il “pacchetto” di certificazioni aziendali, di garantire l’applicazioni delle procedure previste, le istruzioni, i piani di controllo; di gestire i problemi di qualità (reclami clienti, scarti, ecc.) cercando di minimizzarne gli effetti. Il ruolo di Responsabile Assicurazione Qualità all’interno di Capecchi è diventato di fondamentale importanza e supporto per Tradizione&Gusto che per sua natura collabora col piccolo mondo artigiano, oggi svolge un ruolo fondamentale di consulenza per i nostri fornitori.

team_image
Residential Chef

Gerlando Mancini

Nato nel 1978, conseguito il diploma ha cominciato a frequentare il modo delle cucine professionali svolgendo attività stagionali come comis; professionalmente nasce e cresce lavorando con lo chef Pietro Paolo Raspini, con il quale ha imparato l’importanza e il rispetto per la materia prima approfondendo la conoscenza dei prodotti del territorio. Nella costante ricerca di una crescita professionale, ha maturato esperienze nel Regno Unito dove si è confrontato con la cucina internazionale ricca di contaminazioni culturali che hanno aperto una visione più ampia della cucina, portandolo a conoscere materie nuove ed esotiche. Con lo chef Fabrizio Sangiorgi si forma nelle tecniche di cotture a bassa temperatura e sottovuoto. Negli ultimi anni ha collaborato con diversi ristoranti e hotel dove ha affinato le sue capacità di gestione. Da Maggio 2016 inizia la collaborazione con la nostra azienda per realizzare nuovi progetti e formare un team di professionisti completamente a disposizione dei nostri clienti e della rete commerciale.