Suino Umbria – Formazione dal produttore

Suino Umbria – Formazione dal produttore

Imparare a conoscere i prodotti vedendo come nascono, la passione degli uomini che sono gli artefici delle eccellenze della nostra selezione.

Abbiamo portato la nostra rete vendita ad Amelia presso l’azienda Agrigest per far loro vedere come funziona  l’azienda a filiera integrata a ciclo chiuso del Suino Umbria, dalla fecondazione alle singole fasi di allevamento e ingrasso fino alla macellazione e  alla trasformazione in salumi, passando per la produzione della mangimistica..

Con 500 ettari di terreni situati nei comuni di Amelia, Montecastrilli e Narni, un allevamento suinicolo a ciclo chiuso di circa 650 scrofe, Agrigest attraverso la gestione di aziende agricole e allevamenti zootecnici realizza la prima filiera integrata a ciclo chiuso.
Agricoltura e zootecnia interagiscono: nei terreni sono coltivati orzo, mais o sorgo in rotazione biennale e i cereali raccolti sono completamente destinati all’alimentazione dei suini. Le deiezioni dei suini, tramite un trattamento fisico di separazione solido-liquido, diventano concimi insostituibili per le colture, creando un ciclo chiuso naturale ed ecocompatibile che permette di risparmiare nell’acquisto di concimi chimici e di coltivare il mais e il sorgo (alimenti base per la razione dei suini) in asciutta. Le deiezioni da problema diventano quindi risorsa per l’azienda. Le carni di suino vengono trasformate dalla Profumi e Sapori dell’Umbria  e tutto il processo produttivo, dalla coltivazione dei cereali, all’allevamento e alla trasformazione è sottoposto a Certificazione di Filiera 3APTA.